Elletielle sede

Taglio laser

il laser rappresenta in assoluto la tecnica più avanzata che attualmente il mercato
offra nel campo del taglio lamiera


Rispetto ai metodi cosiddetti “tradizionali” presenta i seguenti vantaggi:

VELOCITÀ E PRECISIONE

L’alta velocità di esecuzione e la precisione del taglio, in particolare su spessori sottili, consentono un’interessante riduzione dei costi per unità lavorata.

TECNOLOGIA E VERSATILITÀ

La sua tecnologia risolve le necessità più particolari di sagomatura e foratura ed allo stesso tempo riduce al minimo la deformazione termica e meccanica del materiale.

ELEVATO GRADO DI FINITURA

Il pezzo prodotto risulta esente da bave e le tolleranze di lavorazione possono essere contenute nel decimo di millimetro.

Quando scegliere il taglio laser?

  • Taglio spessori sottili.
  • Esigenza di precisione elevata (più o meno 0,1 mm).
  • Profili di taglio particolarmente elaborati.
  • Esigenza di ottenere il pezzo finito senza bisogno di ulteriori lavorazioni.
  • Pezzi di dimensioni ridotte (minori di 200 millimetri).
  • Pezzi forati con dimensione minima dei fori non inferiore a 0.8 volte lo spessore.

Dati essenziali

    LASER SHT 4000 W
  • Banco di taglio mm 6000 x 2000
  • Taglio lamiera in Fe da spessore 0,2mm fino a spessore 20mm (con disponibilità lamiere in qualità Fe235JR nera o decapata, S355JR o superiore, S355JOPW e lamiere speciali).
  • Taglio lamiera in inox da spessore 0,1mm fino a spessore 12mm (taglio in azoto con superficie di taglio lucida)
  • Taglio alluminio (anticorodal o peralluman) fino a sp 6mm.

    LASER TRUMPF 5000 W
  • Banco di taglio mm 3000 x 1500
  • Taglio lamiera in Fe fino a sp 20mm (con disponibilità lamiere in qualità Fe235JR nera o decapata, S355JR o superiore, S355JOPW e lamiere speciali).
  • Taglio lamiera in inox fino a spessore 20mm (taglio in azoto con superficie di taglio lucida).
  • Taglio alluminio (anticorodal o peralluman) fino a sp 12mm.